Formazione

Le tappe di formazione per le candidate delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù si prefiggono come obiettivo di accompagnare le giovani nella scoperta e nella risposta alla chiamata battesimale, per diventare discepole del Regno di Dio. Coscienti di essere portatrici del Carisma ricevuto dalla Fondatrice, Madre Clelia Merloni.

Le Apostole s’impegnano ad accompagnarle nel cammino vocazionale della Congregazione e offrono alle giovani desiderose di seguire Cristo la possibilità di conoscerlo più profondamente.

Noviça

Pre-Postulate

La giovane che sente l’invito di Gesù, per dire “Sì” come Apostola del Sacro Cuore di Gesù, inizia il suo cammino come pre-postulante. Questo periodo iniziale è chiamato “Pre – Postulato”, perché precede l’accettazione ufficiale in Postulato, che è il primo periodo di formazione iniziale prescritto nelle Costituzioni. E’ il tempo per la candidata e per la comunità di una maggior conoscenza vicendevole. La Congregazione accoglie con gioia le giovani che manifestano il desiderio di discernere la possibilità di una chiamata alla vita religiosa. L’accompagnamento spirituale è offerto in questo periodo per coloro che la Congregazione ritiene siano pronte per cominciare questa esperienza.

Postulato

Il Postulato è la prima tappa della formazione prescritta dalle Costituzioni. E’ un periodo di crescita umana e spirituale, in cui la candidata, attratta dall’amore di Gesù, e dalla bellezza del dono totale del Vangelo, s’impegna a crescere nella sua vocazione e nell’amicizia con il Signore. È un periodo in cui, tanto la candidadta, come la Congregazione, possono verificare l’autenticità della vocazione alla vita religiosa nella Congregazione delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù. L’obiettivo principale di questa tappa di formazione è portare la candidata ad acquisire una personalità matura e psicologicamente equilibrata, che le permetta di fare una scelta libera e responsabile per Cristo, secondo il Carisma di Madre Clelia Merloni.

Novitiato

l Noviziato è il tempo di iniziazione alla forma di vita che Gesù abbracciò e propose nel Vangelo. È organizzato in modo tale che la novizia possa crescere nella capacità di prendere coscienza della sua vocazione religiosa, sperimentare lo stile di vita proposto dalla Congregazione e formarsi nel Carisma. Questa tappa della formazione serve a dare alla novizia l’opportunità di conoscere e sperimentare la bellezza e le esigenze della vita consacrata, attraverso l’interiorizzazione dei consigli evangelici di Castità, Povertà e Obbedienza.

Juniorato

Lo Juniorato è l’ultima tappa della formazione iniziale dell’Apostola, coincide con un periodo di voti temporanei e normalmente dura dai cinque ai nove anni. La giovane suora continua ad interiorizzare i valori già appresi e ad integrare la sua formazione umana e spirituale, unitamente all’esperienza apostolica. Questo periodo di formazione serve a preparare la suora di voti temporanei per il dono totale di sé a Dio con la professione perpetua dei voti come Apostola del Sacro Cuore di Gesù. Ella è chiamata ad essere:

  • un'autentica testimone del carisma della Congregazione;
  • una persona competente nell’esercizio del suo apostolato;
  • um membro responsabile della sua Comunità;
  • una fedele osservante delle Costituzioni.

Mentre le prime tappe della formazione sono generalmente svolte nella nazione della candidata, il programma dello Juniorato è attualmente realizzato nella Casa Generalizia di Roma (Italia).

Formazione Permanente

La formazione permanente è una parte importante della vita di una religiosa consacrata. Ogni suora è chiamata ad utilizzare i mezzi messia a disposizione dalla Chiesa e dalla Congregazione per crescere spiritualmente, intellettualmente e personalmente, maturando una comprensione sempre più profonda del carisma.

“Gesù ti intita a rinunciare a te stesso, prendere la tua croce e seguirLo.”
Frase