Cremella: le suore rinnovano i voti nella festa del Sacro Cuore

Imagem


La Comunità Pastorale SS. Nome di Maria ha visto rinnovati i voti, venerdì 8, di Suor Pier Carla, Suor Francesca e Suor Lorenzina e la Consacrazione di una famiglia e tre fedeli al Sacro Cuore di Gesù. 

A loro si sono aggiunte le famiglie e i singoli che hanno voluto rinnovarla in occasione dell'omonima festa, istituita nel 1856 da papa Pio IX. Con un rito sull'altare hanno rinnovato la loro fede, impegnandosi a dare testimonianza del Vangelo e a rivolgere la loro attenzione al Cuore di Gesù Cristo a cui è dedicata la festa. Proprio al cuore è stato dedicato anche l'omelia di Don Renato Cameroni: "non si può vedere, ma sicuramente percepire. Si sente quando batte, non si vede ma si può ascoltare". 

Nella dottrina cattolica, è quello il centro dell'amore di Gesù e di ognuno. "Da forza a tutto l'amore che è in noi" ha continuato il parroco. Prima della Consacrazione di Matteo e Michela, di Mirella, di Paola e di Franca, le tre suore residenti a Cremella hanno ribadito di fronte ai fedeli i voti di "castità, povertà e obbedienza nella Congregazione delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù", impegnandosi "a testimoniare la fedeltà a Dio con la santità della vita". 

Dopo di loro tutte le famiglie e i singoli hanno recitato la preghiera di consacrazione.

 

Origine: Casate Online